30.5.13

MICHELE BAGLIONI E L'ILLUSIONE DI DIVENIRE UN GURU DELLA RISTORAZIONE MODERNA

...Non posso mancare e mi presento in questo palazzo meraviglioso al angolo con via Montenapoleone, giacca, cravatta e qualche spruzzata del mio profumo preferito
" Reminiscence" per sentire che aria tira e per carpire novità  che potessero per me essere interessanti...

Vado al appuntamento, un casino di gente...., forse pieno di manager, direttori, amministratori delegati ecc ecc,
 ed io con la mia 24 ore ( finta " Prada"), comprata con due soldi da un Marocchino sulle mura  Bolognesi, contenente, il Sogno e i documenti della mia FOSTER'S HOLLYWOOD ITALIA con le tre letterine  fighe alla fine S.p.A e relativi biglietti da visita, nei quali compariva Michele Baglioni Presidente (Che figata ragazzi).

La presentazione, duro' un oretta e solo al termine della quale, il presidente di UCI Italia, si espresse con due parole, dicendo che al interno delle multisale, avrebbero voluto una ristorazione  inerente al tema.

Ma........" Maria del Pilaro", cosa vuol dire inerente al tema?

ritorno a casa e per settimane prendetti un ansiolitico per dormire....
quando, all'improvviso, lo squillo del  cellulare, mi sveglia d'improvviso:  e' l azienda incaricata dalla Multinazionale del cinema che mi da la notizia,

UCI ha espressamente valutato e deciso, al interno della loro prima multisala

                                             FOSTER'S HOLLYWOOD ITALIA !

Porca Panetta !  ma va dar una sciafa a Geo, e adesso ....?

lacrime di Gioia, una chiacchierata con mio padre in cielo, ed inizia il casino...
 avevo pero'  vinto contro i colossi della ristorazione moderna mondiale.
mi preparo, ristudio il progetto e..........seguimi nel prossimo post


Nessun commento:

Posta un commento