29.5.13

RERO - TRESIGALLO LE MIAMI DEI BORGHI ANTICHI

Anche se il titolo potrebbe sembrare che sbeffeggi la mia amata terra, la realta' e' ben diversa:...
Rero,  borgo Situato a metà strada tra la splendida  città di Ferrara, detta la citta' della bicicletta (18 km) e  Comacchio (15 km), con i suoi sette lidi, da non confondere con Final di Rero famosa per la sua  sagra della macedonia  che si trova a due km di distanza.
 Rero, Appartine al comune medioevale denominato Tresigallo, questo ultimo localita' gode di una particolare notorietà a partire dal 1930 quando, su impulso di Edmondo Rossoni, viene completamente ricostruito con architetture razionaliste che vale la pena visitare: per tale motivo Tresigallo ha ottenuto la denominazione di Città d'Arte, quale esempio di città di nuova fondazione caratterizzata dalla modernità architettonica e urbanistica. Ma non vorrei limitarmi soltanto in questo,  e sottolineo la cultura ecologica del verde di queste zone del Ferrarese, che dalle amministrazioni passate al' attuale guidata da Dario Barbieri (Sindaco di Tresigallo) sono riuscite ad inculcare, anche nella mentalita' di noi cittadini :
a) raccolta differenziata oltre il 70% 

  • b) oltre 500 alberi piantati, tra cui uno destinato nella piazza di Rero a mia figlia Taisiya.  Sotto il punto di vista economico e dello sviluppo futuro, ritengo importante  far presente i grandi investimenti (145 milioni di Euro) già stanziati  per il Turismo fluiviale che trasformeranno la zona, entro il 2014 in mete turistiche, speriamo di rilevanza non solo nazionale. Porto turistico ( nel paese di Migliaro) attività commerciali, ristoranti  nasceranno a 1,5 km  dal borgo di Rero, dove dal 2004 nacque Villa Baglioni, dimora storica con piscina, parco secolare, bar, ristorante, suites, ideale per ricevimenti di matrimonio, meeting aziendali.
seguici nel prossimo post

Nessun commento:

Posta un commento