13.9.15

EMERGENZA MIGRANTI: MEGLIO ESSERE BUONI O CATTIVI?

bambino siriano morto sulle coste turche

Il problema migratorio  sta suscitando un gran appoggio popolare nel mondo, ma non il mio ! 

Tra questi 60 milioni di disperati, costretti a fuggire per motivi di guerra dal proprio paese nel 2014, ci sono anche io,
 No ! Non voglio annoiarti con i soliti articoli del cazzo, scritti da Politici, Santi, Calciatori, ma è meglio essere buoni o cattivi ?
Partiamo dal principio che purtroppo o per fortuna, anche il mio pensiero è assolutamente soggettivo, ognuno ha la propria idea e non esiste una verità  assoluta .
                  Dai ! partiamo da questo concetto rinchiuso in questa frase?
ad essere buoni - lo si prende sempre nel culo !”
il principale motivo della migrazione- guerra civile in Siria
Si, è vero ! Tutti nasciamo buoni in natura e chi lo è difficilmente cambia, ma se per
essere Felici bisogna lottare e per lottare bisogna non avere scrupoli ...
Credo, che anche tu comprenderai, che questa indole, incomincia a diventare feroce, nel momento in cui, ti rendi conto che per diventare grandi nella vita, bisogna subire molte sconfitte passando da 
“Vittima a Carnefice!!”.
Ma non usciamo dal seminato... e da questo semplice concetto di vita, ti faccio una  domanda, la principale che feci guardandomi allo specchio, prima della grande fuga:

Ti senti libero e credi ci possa essere un Futuro nella Italia D'oggi?
cresce il numero di immigrati in Italia

Credo che anche tu condividerai la mia opinione nel dire
 “non c'è niente di piu' importante..!!!”
siamo diventati soldati senza saperlo, ci hanno fatti entrare in una guerra senza pistole Laser o Armamenti acustici, un conflitto subdolo ma pericoloso, comandato esclusivamente dalla politica del potere e della finanza .
Siamo diventati la discarica dei Porci !, e ci stanno bruciando come dei maiali !

Profughi in lotta per la sopravvivenza
           Ma quali Profughi e Profughi?


Come puoi chiamare “essere umani” coloro che pisciano senza pudore tra le macchine parcheggiate e privi di rispetto, buttano spazzatura per terra, impuzzolentendo e insudiciando con il pattume di una cultura primitiva, che mescolandosi con la nostra, lascerà solo il ricordo dell'Italia che fu.

Capisco essere generosi e buoni ma non possiamo pensare “all'integrazione” come forma d'invasione, arrivando a diventare il cassonetto degli “escrementi nel mondo”, passando attraverso la pazzia nel dare, cittadinanza e passaporto ai Cinesi o alla mano d'opera immigrante.
Permettendo loro delinquere in tutti i settori, arrivando a diventare il cavallo di Troya dello stato Islamico, vivendo irregolarmente nel nostro meraviglioso paese, non pagando le tasse dovute.
Forse, si è dimenticato che le aziende chiudono, il lavoro non esiste, i giovani disperati migrano in paesi, dove esiste ancora un concetto di vivibilità.

Ma chi se ne frega ...!
Profughi in cerca di Felicita trovano la morte

Renzi toglie il reato di clandestinità depenalizzato i reati a 5 anni, i medi di comunicazione non fanno altro che lanciare Slogan di politici in cerca di fama o di un Papa in ricerca di misericordia .
Quello che stiamo vivendo e terrificante per non dire avvilente ! Coloro che fanno scoppiare i conflitti, rimango impuniti , mentre dal altra parte regna l'incapacità da parte della comunità internazionale nel lavorare insieme per fermare le guerre ricostruendo Pace, libertà Sogni.

La crisi nel mondo, in questi ultimi anni, ha riattivato oltre la guerra dei profughi, conflitti in : Europa, Africa, Medio Oriente, Asia.
Siamo entrati nella “Terza Guerra mondiale” , la dimensione del fenomeno che sta trasformando il mondo non si può più fermare.., la battaglia in Italia è persa,.. un disastro......si salvi chi può ..




P.S. Se ti e' piaciuo l'articolo, per piacere condividilo o commentalo qui sotto facendoci sapere che ne pensi!



18 commenti:

  1. Anonimo14.9.15

    Chiudere immediatamente le frontiere anche in Italia, Berlino ha rintrodotto temporaneamente i controlli medesima cosa sta facendo L Austria

    RispondiElimina
  2. la cosa importante e che nella riunione di oggi non si parli di quote obbligatorie

    RispondiElimina
  3. claudio14.9.15

    Ma perche questi profughi non migrano nei ricchi paesi arabi dove parlano la stessa lingua ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Profughi sono dei disperati ma non scermi

      Elimina
    2. e che noi Italiani siamo molto più cretini dei migranti, pensiamo prima a Loro e per fare bella figura al mondo gli diamo anche la "Sabatina" quando gli Italioti non sanno dove sbattere la testa per salvarsi dalla crisi nel mondo.

      Elimina
  4. teodoro14.9.15

    Mi piace l articolo anche se troppo pessimistico, il problema dei profughi siriani sta rivoluzionando il mondo, ma non può trasformare il nostro. Passare immediatamente ad elezioni sperando che I prossimi politici possano ridare un po di speranza a tutti quanti noi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L artico e realistico le suggerisco di aprire gli occhi alla realtà, continuando ad accogliere questi profughi disperati dalle guerre nel mondo diventeremo presto anche noi profughi migrando in paesi dove il concetto Vivibilità possa dare prospettive diverse a noi e ai nostri figli

      Elimina
  5. 28 paesi europei hanno dato il via libera formale per l'avvio della 'fase 2' della missione navale EuNavFor Med che prevede l'uso della forza contro gli scafisti che trasportano profughi nel Mediterraneo, siamo della stessa opinione!. L unica maniera per fermare questa guerra è l uso delle armi...

    RispondiElimina
  6. Anonimo16.9.15

    Sei un po' brutale ,ma sono anch'io contro l'accoglienza "cretina" di chi non pensa a noi italiani e alla nostra cultura che sta morendo!

    RispondiElimina
  7. raggiodiluce16.9.15

    Caro Crisinelmondo, io non voglio eliminare nessuno! Adesso non passiamo dall'ingenuità alla cattiveria nera: però bisogna far capire ai migranti e all'Europa che l'Italia non è un paese scemo che accetta tutto. Io stimo molto Renzi ed Alfano, ma credo che la UE abbia cercato di fregarli. E poi questo papa (io sono cristiana) dovrebbe pensare di più prima di parlare, visto che la sua è una GRANDE RESPONSABILITA' [www.ilraggiodiluce.net]

    RispondiElimina
  8. storiallefonti16.9.15

    Nelle crisi gravi, e questa lo è, bisogna usare la ragione e mantenere la calma. Ci sono molti errori nella gestione, ma la violenza cieca è sempre la soluzione peggiore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senta ma come si puo ragionare con le teste di chi ci comanda.? Il fenomeno della migrazione non é una crisi é una guerra. Io mi sono rotto di vedere questi profughi che insudiciano e escrementano nei marciapiedi della mia citta . Adesso poi che sembra che dobbiamo pagare loro anche l università ho ancora piu rabbia... spero che cambi idea presto prima che sia troppo tardi..

      Elimina
  9. storiallefonti16.9.15

    ho sempre sostenuto che ci sono leggi e istituzioni internazionali, chi fugge dalla guerra e porta i bambini, ad esempio, deve essere aiutato, chi cerca fortuna senza permessi in un paese pieno di poveri e disoccupati va rispedito a casa e comunque non mantenuto. Ci dovrebbero essere delle verifiche ovviamente, rapide e chiare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senta mi dispiace per genitori e bambini ma di che aiuto parla mi scusi? Siamo pieni di terremotati ed alluvionati Italiani in tenda da più di 5 anni e per mancanza di fondi nessuno li aiuta. Per prima pensiamo al popolo Italiano, poi se rimane qualche cosa ai migranti profughi di guerre

      Elimina
  10. elliot carver16.9.15

    una cosa è certa ed assodata :tutti,sottolineo tutti gli altri stati sono piu' scaltri,furbi di noi! chissa' poi perchè...

    RispondiElimina
  11. Da stamani si registrano nuovi arrivi in Slovenia, mentre con l'arrivo di più di 13mila migranti dalla Serbia in sole 24 ore, la Croazia è già al collasso.Due cittadini siriani sono stati invece arrestati a Eindhoven, nel sud dell'Olanda, con l'accusa di aver organizzato una rete illegale attraverso la quale centinaia di loro connazionali sarebbero entrati clandestinamente in territorio comunitario. La Guerra contro i Profughi sta solo per cominciare, chi se ne accorgerà in tempo, forse potrà sventolare la bandiera della Vittoria.

    RispondiElimina
  12. italianoinlosanna23.9.15

    Se la situazione dei migranti dovesse aggravarsi, la Svizzera è pronta a schierare l’esercito, inviando 800 uomini sui propri confini, per dar man forte a guardie di confine e polizia, speriamo che l Italia prenda esempio

    RispondiElimina
  13. UN FALCO CANTERINO24.9.15

    Per il problema Migrazione Il Presidente del consiglio Europeo Donald Tusk in un intervista parla oggi di 12 MILIONI di rifugiati in arrivo in Europa. Ma che si aspettano cooperazione? L Italia non ha bisogno di presentazione , siamo in una siutazione economica disastrosa dove non esiste più ne lavoro ne Giustizia. Lo stato di polizia che noi cittadini stiamo subendo è sotto gli occhi di tutti. Non si può più parlare di EMERGENZA MIGRANTI bensì di DISASTRO UMANITARIO.

    RispondiElimina